Eugenio Pieraccini

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Crediti fotografici
Clicca sull'immagine per ingrandirla

con il pittore Giovanni March

 

 

 

con Mike Buongiorno

 

 

 

col critico d’arte Roberto Longhi

 

 

 

con lo scultore Sem Ghelardini

 

 

 

con la Signora Giulia Viani

 

 

 

con Aldo Carpi direttore dell’Accademia di Brera

 

 

 

con il pittore Achille Funi

 

 

 

con lo scrittore Raffaello Bertoli

 

 

 

con il giornalista Aldo Valleroni

 

 

 

con il pittore Moses Levy

 

 

 


Pagina 2 di 3

Critiche

…Il mondo clericale, la vita del circo, le vianesche figure degli ambulanti, degli innamorati e così via. E’ la possibilità di recuperare nella memoria un mondo semplice e vivo da cui Pieraccini “pescava” i suoi personaggi , svincolandosi da ogni scuola per proporre figurazioni tutte sue, legate a quell’abbecedario che è patrimonio dei naifs ma che Pieraccini probabilmente superava con l’intuizione profonda di un amante della natura e delle cose portando anche in esse uno spirito ironico, pungente , che talvolta sfiorava la drammaticità...

FRANCO RICCOMINI giornalista