Eugenio Pieraccini

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Crediti fotografici
Clicca sull'immagine per ingrandirla

Col Musicista Tony Scott

Col Musicista Tony Scott

Col Musicista Tony Scott

 

con lo scrittore Romano Battaglia e lo scultore Giò Pomodoro

 

 

 

con il pittore Ernesto Treccani

 

 

 

con lo scultore Arturo Dazzi

 

 

 

col musicista Renato Carosone

 

 

 

con il musicista Romano Mussolini

 

 

 

con il pittore Luca Arrighini

 

 

 

con il pittore Giuseppe Migneco

 

 

 

con lo scultore Ugo Guidi e il pittore Carlo Carrà

 

 

 

col giornalista Giovanni Angelici

 

 

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 3

Critiche

Animatore meraviglioso di iniziative paradossali, nell’epoca in cui la riviera versiliese accentrava nella Bussola di Bernardini lo spettacolo non stop delle sue follie notturne. Di quella gioia di vivere Pieraccini era un singolare istigatore. Ricordo quando, negli anni Cinquanta, aveva creato al Cinquale un curioso “villaggio” dove invitava gli amici artisti a esporre le loro opere mentre in un campo di bocce adiacente radunava i “grandi”, che trascorrevano le vacanze in Versilia, a confrontarsi in quel gioco. E c’erano Carrà e Dazzi a richiamare l’attenzione di un pubblico che, sollecitato nella sua curiosità, in quel modo accedeva alle cose dell’arte. Ed è giusto che oggi, a quel pubblico tanto mutato e certamente maturo nei suoi contatti con la pittura, si mostri l’ opera di Pieraccini, che è opera ben più complessa di quanto può essere apparsa ai suoi tempi perché prevaricata e persino schiacciata dal Pieraccini personaggio...

TOMMASO PALOSCIA critico